Riparazione danni da grandine

Riparazione danni da grandine 2020: Lever Touch e gli interventi da record in una stagione atipica

I fenomeni atmosferici possono avere conseguenze devastanti sui veicoli, soprattutto se parliamo di grandine. 

Se consideriamo che più del 75% dello stock dei veicoli nuovi e usati è all’aperto (numero che non include i veicoli dei privati), possiamo renderci conto dell’entità delle problematiche derivanti da quelli che, alla fine dei conti, sono “solo” dei chicchi di grandine. 

Ti chiediamo di immaginare un chicco di grandine. Se nel tuo caso le sue dimensioni non superano quelle di una semplice moneta, nel nostro possono raggiungere quelle di una palla da baseball. Sì, un solo chicco può causare danni ingenti.

In quest’ultimo caso, inoltre, abbiamo spesso a che fare con grandi sinistri che coinvolgono un gran numero di veicoli. In queste situazioni, la mobilità e la risposta immediata sono essenziali.

Reparación de daños por granizo Hail damage repair Hagelschadenreparatur Riparazione danni da grandine Réparation des dommages causés par la grêle
Fonte: Lever Touch – Mappatura grandinate 2020 nel mondo

Grandinate in Italia e Spagna

Riparazione danni da grandine

Nell’attuale scenario climatico, le previsioni climatiche diventano sempre più complicate. 

Ne sono la prova le ultime grandinate nel Sud della Spagna, tra cui una che ha colpito Malaga durante il mese di febbraio. Un mese a dir poco inconsueto.

Al di là di questi casi fuori stagione ed escludendo l’Italia, non abbiamo assistito a nessuna “straordinaria” grandinata durante il 2020. Sottolineiamo, inoltre, l’assenza di importanti grandinate in America Latina e, in particolare, in Brasile. 

La presenza di Lever Touch nel 2020, pertanto, si è concentrata nel Nord Italia, dove abbiamo conquistato un territorio di 100 km tra Arena Po, Lonato e Castiglione delle Stiviere e nel Sud della Spagna, a Cordoba e Ciudad Real.

Questi eventi climatici atipici hanno segnato la stagione del 2020 e hanno evidenziato l’importanza di poter far scendere in campo una squadra specializzata

Questo è il caso di Lever Touch: da un lato, abbiamo un team composto da persone che monitorano costantemente le grandinate e, dall’altro, abbiamo una squadra di tecnici che esegue le riparazioni nelle nostre officine, nelle officine partner o in cantieri ad hoc, in cui vengono riparati grandi volumi di vetture.

Il risultato? Riparazioni in tempi da record, nonostante la destagionalizzazione e il numero di veicoli da riparare. 

Levabolli grandine. Il supporto dei nostri Express Repair Centers

Reparación de daños por granizo Hail damage repair Hagelschadenreparatur Riparazione danni da grandine Réparation des dommages causés par la grêle

La riparazione di auto grandinate a Barcellona e Caserta, officine proprie di Lever Touch, si basa su un concetto chiave: la riparazione express, resa possibile dalle cosiddette SMART Repair (Small to Medium Area Repair Technology).

Questo concetto vede come protagonista indiscussa la leva tirabolli, che permette di rimuovere le ammaccature dall’interno esercitando una leggera pressione. 

Essendo una riparazione che non prevede l’uso di vernice, ci offre la possibilità di ottenere risultati in poco tempo, un tempo che non supera le cinque ore. In questo modo, possiamo affrontare anche grandi sinistri come quelli provocati dalla grandine. 

Inoltre, abbiamo una rete di 400 carrozzerie in Italia, distribuite su tutto il territorio nazionale, per offrire un servizio di riparazione dei danni da grandine veloce ed efficiente.

È grazie a questo tipo di riparazione, inoltre, che il numero di veicoli riparati da Lever Touch sfiora le 500.000 unità.

Le cifre dei veicoli riparati in Spagna e in Italia durante la stagione 2020 parlano da sole. Vuoi saperne di più sul nostro servizio? Contattaci attraverso questo formulario o chiamaci all’800 200 101.

Potresti anche essere interessato a maggiori informazioni su:

PDR: la riparazione definitiva per danni da grandine nei veicoli

Specialisti nella riparazione grandine

Tecnici tirabolli: artigiani indiscussi